FACCIAMO-SCUOLA
    
Prima Pagina Spettacolo Cronaca Arte Cultura
Libri Scuola Sport Opinioni Lavorare in Comune
Centro Storico Fiat museo più popolare su Facebook/Centro-Storico-Fiat1

Professori e Studenti - La rivoluzione del "Manzoni" di Caserta per gli studenti


open-day-manzoni-caserta

CASERTA - La rivoluzione targata liceo Manzoni presentata all’open day. Porte aperte domenica 17 gennaio dalle ore 9 alle 13. Il liceo Manzoni di Caserta apre le porte alla città ancora una volta con il suo inconfondibile stile. Domenica 17 gennaio, infatti, dalle ore 9 alle 13, la dirigente scolastica Adele Vairo, docenti, genitori, ma soprattutto gli studenti, incontreranno le famiglie e i ragazzi curiosi di scoprire le tantissime opportunità che l’istituto offre, oltre a confermare quelle proposte formative che fanno del “campus” casertano una delle eccellenze educative e culturali del territorio.
Per il prossimo anno scolastico sono confermate le strepitose novità che hanno riguardato in maniera trasversale tutti gli indirizzi di studio e che hanno riscosso un inaspettato successo tra i giovani casertani e le loro famiglie, confermando il Manzoni in pole position tra i licei nazionali a conferma della giusta direzione intrapresa e della qualità dell’offerta formativa.
I successi maturati nel corso dell’anno scolastico dagli studenti manzoniani - riporta un comunicato stampa - non lasciano spazio a dubbi: le attività, i progetti, e le certificazioni che il Campus consente di conseguire sono una marcia in più per i suoi studenti, un ulteriore valore aggiunto a quella che è e che deve essere la formazione liceale.
Oltre gli indirizzi tradizionali, classico, scientifico, linguistico, Les e scienze umane, il nuovo liceo classico Arte della Parola e Public Speaking che, con un percorso formativo ed educativo costante nel tempo, hanno potuto apprezzare incontri di alto valore morale e culturale, ultimo ma non l’ultimo quello della prestigiosa firma del Teatro Italiano, Mariano Rigillo.
Il liceo Manzoni, è capofila della metodologia CLIL, dell’insegnamento, cioè in lingua straniera di una disciplina non linguistica.
Confermata, perciò, l’internazionalizzazione della offerta formativa, grazie all’inaugurazione del liceo internazionale classico e scientifico Cambridge, d’intesa con la prestigiosa università, cioè al Manzoni nel normale corso di studi si possono seguire insegnamenti tutorati e riconosciuti dalla prestigiosa istituzione britannica.
Altra novità il liceo scientifico progetto matematico, in partenariato con l’Università, per offrire ai ragazzi particolarmente interessati alle discipline scientifiche un percorso specialistico interdisciplinare.
A tutti gli indirizzi, classico, classico arte della parola, scientifico, scientifico sportivo, scientifico matematico, linguistico, lingusitico esabac, scienze umane ed economico sociale, sarà offerta la possibilità di prepararsi ai test delle facoltà a numero chiuso, e di conseguire tutte le certificazioni linguistiche ed informatiche.
Insomma, una vera e propria rivoluzione targata liceo Manzoni che aspetta tutti i giovani casertani e le loro famiglie domenica 17 per scoprirla insieme.

di Professori e Studenti

Tag: 17 gennaio 2016, Caserta, giovani casertani, Istruzione, Liceo Manzoni di Caserta, rivoluzione
Data: 20/1/2016
STAMPA QUESTO ARTICOLO
STAMPA QUESTO ARTICOLO
INVIA QUESTO ARTICOLO
INVIA QUESTO ARTICOLO
 
© Riproduzione Riservata

I PIU' LETTI
Cassano colpito da ictus, il fuoriclasse del Milan come Ronaldo
Compleanno del Santo Padre Benedetto XVI, lettera aperta di Maurizio Zini
Apocalisse nucleare, parole che arrivano dal Giappone. Tokyo città fantasma
Nube radioattiva di Fukushima domani sull§Italia, disastrosa se piove
Risks for Public Health & the Environment 16th to 18th of May in Madrid
Milioni di morti in Giappone a causa del plutonio nell§aria, apocalisse?
Terremoto in Emilia-Romagna e Lombardia, scossa a Finale Emilia, Borgofranco
Gianni Riotta si dimette dalla direzione de "Il Sole 24 Ore". Martedì al Cda