FACCIAMO-SCUOLA
    
Prima Pagina Spettacolo Cronaca Arte Cultura
Libri Scuola Sport Opinioni Lavorare in Comune
Centro Storico Fiat museo più popolare su Facebook/Centro-Storico-Fiat1
Professori e Studenti - Decine di startup under 19 con il Galilei-Costa di Lecce

liceo-lecce (1)

LECCE - Così il Galilei-Costa di Lecce ha partecipato alla “Settimana del PNSD”. “Lecce Startup Showcase” centra un obiettivo del Miur e fa scoprire una scuola che cova 21 startup innovative. Una scuola italiana che incentiva, incuba e accelera decine di startup under 19. Il lungo elenco va dal turismo al sociale, passando sempre dall’informatica. Se tra gli obiettivi del Ministero dell’Istruzione (Miur) nel promuovere la “Settimana del Piano Nazionale Scuola Digitale” c’è anche quello di far sapere alla cittadinanza che ci sono scuole in Italia in cui batte forte un cuore di cambiamento, di sperimentazione e di innovazione, allora sicuramente a Lecce l’obiettivo è stato centrato in pieno.
Si è infatti svolto venerdì scorso presso l’Istituto Galilei-Costa il primo “Lecce Startup Showcase”, una vera e propria esposizione al pubblico delle 21 piccole idee d’impresa che sono in cantiere presso la scuola pugliese. Tanti gli ambiti coinvolti, dal turismo all’enogastronomia, dalla musica all’eco-sostenibilità, all’abbigliamento, all’inclusione sociale, ai baratti on line, senza naturalmente escludere l’informatica e la tecnologia. Alcune di esse sono individuali (come i casi di “Island of Host” e “Landwear” rispettivamente dei giovani startupper Antonio Scarnera e Antonio Monaco), altre sono curate da piccoli gruppi di 3/5 studenti, altre ancora da un’intera classe.
A visitare i 21 ministand allestiti nei corridoi della scuola sono stati in tanti: giornalisti, cittadini comuni, genitori, persino qualche curioso imprenditore e, soprattutto, tanti giovani provenienti da altre scuole, i quali si sono lasciati incantare ed affascinare dalle tante storie dei giovanissimi maker e sviluppatori, i quali hanno raccontato loro, per filo e per segno, i vari concept che contraddistinguono le singole idee imprenditoriali.
Come già riferito - ancora riporta il comunicato stampa -, questa prima edizione del “Lecce Startup Showcase” è il modo originale e unico in Italia con cui gli studenti del “Galilei - Costa” di Lecce hanno pensato di partecipare alla “Settimana del PNSD” promossa dal Miur. Il Piano è, attraverso le sue azioni, una richiesta di sforzo collettivo, non solo a tutti coloro che già realizzano ogni giorno una scuola più innovativa, orientata al futuro e aderente alle esigenze degli studenti, ma anche a tutti quei mondi che, avvicinati dalle sfide che essa vive - didattiche, organizzative, di apprendimento e di miglioramento - costruiscono o intendono costruire con la scuola esperienze importanti.

Queste che seguono sono le 21 startup avviate dagli studenti e in “mostra” presso il Lecce Startup Showcase:
Netropolitana – Una metropolitana virtuale (sul web e app) utile per lo shopping in città, in cui le varie “linee” (rossa, blu, verde, gialla) indicano le categorie merceologiche e le “fermate” sono i singoli esercizi commerciali;
Lavori in Corso – Un portale con l’indicazione di tutti I possibili corsi di formazione attivi nel raggio di 80 chilometri, compresa la possibilità di iscrizione on line;
Sparpapacco – Un nuovo servizio che offre ai tanti salentini che, per lavoro o per studio, vivono lontani dal territorio (“sparpagghiati”) la possibilità di ordinare e ricevere ogni possibile bene (enogastronomico, culturale, artigianale) proveniente dalla propria terra;
SKS – Una card specificatamente rivolta ai giovani (studenti dai 13 ai 25 anni) con cui ricevere benefici (sconti, agevolazioni) in oltre 80 attività culturali, commerciali, sportive e ludiche;
N2Y4_WebMagazine – Un webmagazine in cui vengono raccontate le storie di successo di giovani in ogni ambito: musica, sport, tecnologia, business, eco sostenibilità, etc.;
Rapolution – Un sito web destinato ad ospitare testi inediti di brani rap e hip hop;
The S land – Il tentativo di “aprire” il territorio salentino (mare, spiagge, campagne, città) ad un turismo destagionalizzato, da aprile ad ottobre;
“Top secret 1” – E’ una startup per ora “riservata”, attraverso la quale si sta individuando un innovativo modo di far conoscere e commercializzare un antico prodotto tipico del territorio;
N2Y4_Startupping – Un progetto che intende portare nella scuola media (quindi abbassare ulteriormente l’età) i concetti di startup e auto imprenditorialità; sono già quattro le scuole medie coinvolte;
Island of Host – Un innovativo servizio on line di vendita e noleggio di servizi internet (hosting, spazio web, database, etc.);
Smart Siti – Una “bottega artigiana” del web, con l’ideazione e realizzazione di siti e portali internet “su misura”, come se fosse un lavoro sartoriale cucito addosso al cliente e alle sue esigenze;
EnJoy Translations – Servizio di traduzione in diverse lingue di qualsiasi genere di contenuto digitale (siti web, blog, social network, etc.);
Sun_2_Ronzu – L’attività prevalente è quella di reperire fondi utili all’installazione di fonti di energia rinnovabile sui tetti delle scuole;
“Top secret 2” – La seconda startup “riservata” è un’originale piattaforma web destinata ad alimentare in maniera molto particolare e originale il baratto on line di oggetti e competenze;
MasterProf – Servizio e sito dedicato alla “scoperta” e pubblicazione sul web di storie di docenti extra-ordinari, capaci di introdurre nella scuola innovazione e tecniche didattiche alternative;
Salentour 4 Fun – Un’agenzia viaggi di incoming specializzata sul turismo scolastico, la quale offre agli utenti servizi di ospitalità, guida culturale e accompagnamento al divertimento;
TransitAbile – Un nuovo servizio utile a facilitare alcuni aspetti tecnici relativi alla mobilità di portatori di handicap;
School H2O – Realizzato in collaborazione con alcuni studenti di Trieste, intende introdurre un sistema ecologico nelle scuole per risparmiare acqua, denaro e …il pianeta;
Nectarea – introduce un modo totalmente nuovo di concepire, vedere e vendere l’olio extravergine d’oliva di qualità;
Landwear – Ideazione e realizzazione di t-shirt e capi di abbigliamento con grafiche originali pro territorio;
Dieta Med-Italiana – Una miriade di iniziative (promozione di alimenti sani, organizzazione di festival, creazione di rete di imprese, etc.) volte a “sfruttare” il riconoscimento Unesco della Dieta Mediterranea per promuovere la buona e sana alimentazione del territorio.
Il “Lecce Startup Showcase” è inserito nel programma di “Lecce2015 – Capitale Italiana della Cultura”.

di Professori e Studenti

Tag: Istituto Galilei-Costa di Lecce, Istruzione, scuola italiana, startup, under 19


Data: 24/12/2015
STAMPA QUESTO ARTICOLO
STAMPA QUESTO ARTICOLO
INVIA QUESTO ARTICOLO
INVIA QUESTO ARTICOLO
 
© Riproduzione Riservata
ULTIME DAI COMUNI
 

 
  Scooter e moto: a Roma meno incidenti, ma buche e tombini fanno paura
 
  Competenza delle Prefetture - U.T.G. per l'accoglienza e procedure di R.A.V.
 
  Marchio d'impresa e marchio comunitario, consumatori e produttori senza tutela
 
  Carta d'identità elettronica, Uncem: positiva la proroga del bando sull'anagrafe
 
  Fatturazione elettronica nei Comuni montani e in aree dove c'è divario digitale
 
  Teleriscaldamento, Bergamo al top. Ma ancora tanti morti di tumore in Lombardia
 
  Mercato immobiliare, Uncem: domanda in ripresa nelle principali località alpine
 
  Proprietà intellettuale, contraffazione ed educazione alla legalità con Codacons
 
  Saldi: decalogo di Adiconsum. Acquisto del giusto rapporto qualità prezzo
 
  Portale delle offerte valido aiuto per il consumatore nella scelta di luce e gas
 
  Ecotassa, serve un tavolo con stakeholder per modalità attuative
 
  Fatturazione elettronica, percorso di aiuto dalla Camera di commercio di Varese
 
  Agriturismi italiani, Mipaaft e Google insieme per aprire le porte del mondo
 
  Bollini allarmistici per indicare salubrità o meno degli alimenti
 
  Limite di velocità a 30 KM/H in tutti i centri urbani, Codacons in Procura
 
  Sotto l’albero di Natale, con Adiconsum e Centro Europeo Consumatori Italia
 
  Assicurazioni agevolate, entro la fine del 2018 pagamento di 130 milioni di euro
 
  Com’è nato e com’è cambiato il gioco d’azzardo nel tempo
 
  Regala cultura anche a Natale con Lalineascritta di Antonella Cilento
 
  Iss e case farmaceutiche, caos sui vaccini dopo l'inchiesta delle Iene
 
  Bonus sociale luce gas e acqua: per Adiconsum da rendere automatico
 
  Sospensione delle rate dei mutui di Banco BMP nei territori colpiti dal maltempo
 
  Fatturazione elettronica: modalità operative e principali criticità dal 2019
 
  Agricoltura biologica: disinformazione sui benefici per ambiente e nutrizione
 
  Patrimoniale fa paura ai cittadini, Aduc: messi al riparo i conti a rischio
 
  Concorso a dirigente scolastico, partecipanti infuriati e richieste al Miur
 
  Comune di Merano annuncia la riasfaltatura di corso Libertà inferiore
 
  Comune di Teramo riapre i cimiteri di Varano, Villa Rupo e Garrano
 
  Comune di Castenaso mette in tavola rotonda accoglienza e integrazione
 
  Regolamento comunale fitofarmaci, questo il resoconto del Comune di Sansepolcro





Prima Pagina Gerenza e Cookie Policy Giornale e Contatti Credits © 2009 - CINQUEW.it