PILLOLE-DI-SPORT
    
Prima Pagina Spettacolo Cronaca Arte Cultura
Libri Scuola Sport Opinioni Lavorare in Comune
Centro Storico Fiat museo pių popolare su Facebook/Centro-Storico-Fiat1


Il neozelandese Mahe Drysdale e la tedesca Lena Mueller vincono la Silver Skiff

Mahe-Drysdale

TORINO - Il neozelandese Mahe Drysdale, col tempo di 40.54.22, e la tedesca Lena Mueller, che ha fermato il cronometro a 45.38.76, vincono le rispettive classifiche della 22esima edizione della Silver Skiff, la regata in singolo sul Fiume Po, di 11 chilometri di percorso, che ha richiamato oggi a Torino 467 atleti provenienti da 18 nazioni, di cui 428 giunti al traguardo. Il campione olimpico e pluricampione iridato Drysdale, ripresosi dopo il deludente mondiale di Chungju (Corea del Sud), ha chiuso la sua gara davanti al tedesco Jost Schoemann-Finck, campione in carica e secondo all'arrivo per 28 secondi e ottantadue centesimi. Per Drysdale č il quinto successo ottenuto nella classica competizione autunnale torinese. Terzo posto e primo nella categoria juniores per il polacco Natan Wegrzycki-Szymczyk, campione mondiale junior 2013 e giā vincitore di categoria nella Silver 2012, che ha gareggiato con i colori italiani del CC Delta concludendo col tempo di 41.33.64. Ai piedi del podio maschile l’olandese Jozef Klaassen, quinto l’ungherese Adrian Juhasz, mentre al sesto posto della classifica generale e al primo della categoria under 23 si č piazzato l’azzurro Francesco Pegoraro (Sisport Fiat), che ha vinto anche il Trofeo Italia intitolato alla memoria dell'ex Presidente del Cerea Riccardo Vitale e del Socio Giuseppe Baima Poma, riservato al primo classificato tra gli italiani. A seguire, l’austriaco Florian Berg e Federico Gherzi (SC Esperia). Tra i primi venti anche gli azzurri Davide Magni (Canottieri Gavirate) 13°, Romano Battisti (Fiamme Gialle) 16°, Giorgio Tuccinardi (Forestale) 17°, Domenico Montrone (Fiamme Gialle) 18°, e Martino Goretti (Fiamme Oro) 19°.

In campo femminile, ottima la performance della tedesca Lena Mueller, che ha bissato il risultato dello scorso anno. Al secondo posto, col tempo di 46.17.25, si č piazzata l’olandese Dominique Van Der Pauw. L’ultimo gradino del podio della 22esima Silver Skiff parla ancora straniero con la russa, dello Spartak, Julia Levina, che ha chiuso in 46.30.93. Tra le prime dieci, invece, troviamo la campionessa del mondo Elisabetta Sancassani (Fiamme Gialle), sesta nella classifica generale, e poi ancora nona Greta Masserano (Cus Torino) e decima Ludovica Serafini del CC Aniene.
L'austriaca Anna Berger si č aggiudicata la prova tra le under 23, mentre il titolo tra i pesi leggeri č andato alla russa Diana Stepochkina. Parla italiano, invece, la categoria juniores, con Ludovica Serafini (Aniene), Olga Jorio Fili (Armida) e Valentina Rodini (Bissolati) ai primi tre posti.
Nella categoria femminile ragazzi, successo per Giovanna Schettino (CC Aniene), mentre in quella maschile ragazzi ad imporsi č stato Francesco Perona (SC Armida).
Appuntamento per la 23^ edizione della Silver Skiff l’8 e il 9 novembre 2014.

canottaggio mahe drysdale lena mueller silver skiff
Data: 10/11/2013
STAMPA QUESTO ARTICOLO
STAMPA QUESTO ARTICOLO
INVIA QUESTO ARTICOLO
INVIA QUESTO ARTICOLO
 
Š Riproduzione Riservata

I PIU' LETTI
Cassano colpito da ictus, il fuoriclasse del Milan come Ronaldo
Compleanno del Santo Padre Benedetto XVI, lettera aperta di Maurizio Zini
Apocalisse nucleare, parole che arrivano dal Giappone. Tokyo cittā fantasma
Nube radioattiva di Fukushima domani sull§Italia, disastrosa se piove
Risks for Public Health & the Environment 16th to 18th of May in Madrid
Milioni di morti in Giappone a causa del plutonio nell§aria, apocalisse?
Terremoto in Emilia-Romagna e Lombardia, scossa a Finale Emilia, Borgofranco
Gianni Riotta si dimette dalla direzione de "Il Sole 24 Ore". Martedė al Cda