PILLOLE-DI-SPORT
    
Prima Pagina Spettacolo Cronaca Arte Cultura
Libri Scuola Sport Opinioni Lavorare in Comune
Centro Storico Fiat museo più popolare su Facebook/Centro-Storico-Fiat1

Auto storiche e moderne si sfidano per il trofeo dell’Europa Centrale


Cividale-Castelmonte

CIVIDALE DEL FRIULI (UDINE) - Partirà nel pomeriggio di venerdì 11 ottobre dal Centro Civico Giuseppe Pascolini di Cividale del Friuli – con una prima giornata interamente dedicata alle verifiche sportive e tecniche, l’edizione 2013 della Cividale-Castelmonte. La gara, organizzata grazie all’impegno della Scuderia RedWhite in collaborazione con l’Assessorato allo Sport e l’Agenzia per il Turismo del Friuli-Venezia Giulia, la Provincia di Udine e i Comuni di Cividale del Friuli e di Porpetto, attrarrà in Regione centinaia di turisti, appassionati e tifosi provenienti da tutta Europa, pubblico ormai abituale dell’evento.
Parte dell’affermata tradizione motoristica friulana, la manifestazione giunge quest’anno alla sua 36° edizione e coinvolgerà, come di consueto, auto da competizione sia storiche sia moderne, che lungo un percorso di 6,6 km – con un dislivello tra partenza ed arrivo di 413 metri, e una pendenza media del 6,4% – si sfideranno per la conquista del titolo valido per il Trofeo FIA Zona Europa Centrale (CEZ), garanzia per l’accesso anche ai Campionati Austriaco e Sloveno, al Trofeo Slovenia-Triveneto, al Trofeo Italiano Velocità Montagna (per sole auto moderne) e al Campionato Friuli-Venezia Giulia.
Dopo le verifiche di venerdì, la Cividale-Castelmonte entrerà nel vivo a partire dalle 9.30 di sabato, con lo svolgimento delle due manche previste per le prove libere.
Domenica sarà invece la volta della gara vera e propria – anch’essa articolata su due salite – con la prima partenza alle 9.30, mezz’ora in anticipo rispetto alle edizioni precedenti.
Per permettere il regolare svolgimento della competizione, resteranno chiusi al traffico – nelle giornate di sabato e domenica, dalle 8.30 sino al termine delle operazioni – la strada provinciale che da Carraria porta a Castelmonte, i parchi di partenza e le aree di accesso a questi ultimi.
Il tracciato di gara e i percorsi di trasferimento da e per i parchi di partenza risulteranno inaccessibili per l’intero week-end e saranno riaperti solo a rientro ultimato di tutte le vetture da Castelmonte a Cividale, presumibilmente intorno alle ore 20 di domenica.
Ulteriori informazioni e dettagli sulla manifestazione sono disponibili sul sito Internet della scuderia organizzatrice www.scuderiaredwhite.com

di Ilaria Pingue
Data: 7/10/2013
STAMPA QUESTO ARTICOLO
STAMPA QUESTO ARTICOLO
INVIA QUESTO ARTICOLO
INVIA QUESTO ARTICOLO
 
© Riproduzione Riservata

I PIU' LETTI
Cassano colpito da ictus, il fuoriclasse del Milan come Ronaldo
Compleanno del Santo Padre Benedetto XVI, lettera aperta di Maurizio Zini
Apocalisse nucleare, parole che arrivano dal Giappone. Tokyo città fantasma
Nube radioattiva di Fukushima domani sull§Italia, disastrosa se piove
Risks for Public Health & the Environment 16th to 18th of May in Madrid
Milioni di morti in Giappone a causa del plutonio nell§aria, apocalisse?
Terremoto in Emilia-Romagna e Lombardia, scossa a Finale Emilia, Borgofranco
Gianni Riotta si dimette dalla direzione de "Il Sole 24 Ore". Martedì al Cda